Categoria: Unime Group » Numero chiuso: studenti fuoricorso per colpa della graduatoria

Numero chiuso: studenti fuoricorso per colpa della graduatoria

Numero chiuso: studenti fuoricorso per colpa della graduatoria

Una sentenza del Consiglio di Stato mette a rischio l’intero sistema del numero chiuso

I test d’ingresso per essere ammessi ai corsi a numero chiuso di Medicina e Chirurgia dal 2000 al 2010 sono illegittimi. Almeno quelli che si sono svolti nell’Ateneo di Messina.  La sentenza shock giunge dall’ l'Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato in merito ad un ricorso presentato dall’Udu e patrocinato dagli avvocati Santi Delia e Michele Bonetti.  Il motivo è semplice: non è stata rispettata la regola dell’anonimato.


Secondo il Consiglio di Stato “Il comportamento della Commissione ha superato la soglia di criticità, mettendo a rischio tutti gli accorgimenti predisposti a livello normativo generale e di settore al fine di assicurare l'anonimato nella fase di correzione".  Dunque ad essere illegittimi non sono i test d’ingresso in quanto tali, ma il sistema secondo cui si sono svolti dato che non era in grado di garantire totalmente l’anonimato dei candidati.


Il caso dunque riguarda solo l’Ateneo di Messina? Al momento sì, ma non è affatto detto. Infatti l’Udu a partire dal 2007 ha denunciato irregolarità simili in tutta Italia per via della scelta del Miur di imprimere il codice segreto attraverso cui è possibile risalire all’identità del candidato sul foglio risposte ed in tutta la documentazione di concorso. Il tutto senza considerare che la sentenza in questione va oltre affermando che


Nelle prove scritte dei pubblici concorsi o delle pubbliche selezioni di stampo comparativo una violazione non irrilevante della regola dell’anonimato da parte della Commissione determina de iure la radicale invalidità della graduatoria finale, senza necessità di accertare in concreto l’effettiva lesione dell’imparzialità in sede di correzione

In altre parole basta che vi sia il rischio di identificare il candidato e la prova può essere considerata illegittima. Ciò significa che anche altre sentenze come quella relativa all’Ateneo di Messina potrebbero essere in vista anche perché la battaglia dell’Udu è tutt’altro che conclusa. “Chiediamo una svolta definitiva per il superamento del sistema del numero chiuso che parta dalle proposte degli studenti e risolva la situazione prima che il sistema collassi su se stesso a causa della sua evidente, e ormai dimostrata, inadeguatezza.” Ha dichiarato Gianluca Scuccimarra, Coordinatore dell’Unione degli Universitari.
 

Non ci sono commenti.







  • Cliccando il tasto sottostante si accettano i termini e le condizioni del sito.Termini e Condizioni

  • Oppure utilizza Facebook per accedere in modo semplice e veloce e saltare tutti i passaggi della registratione.
    Registrati utilizzando facebook

Prontuario Farmaceutico Online

Prontuario farmaceutico online