Categoria: Generale » Aggiornamento 17 Maggio

Aggiornamento 17 Maggio

Aggiornamento 17 Maggio

 Possibile approvazione del piano di rientro.

 Cari Colleghi,

 
ci giungono notizie confortarti dall'ARS. Sembra che sia appena stato raggiunto un accordo tra tutti i capigruppo per portare all'approvazione domani in aula l'articolo relativo al Piano di Rientro dal debito vantato dalle Università all'interno del DDL sulla Formazione. Il Presidente della VI Commissione ARS, che ringraziamo per l'ulteriore interessamento, sembra avere dato rassicurazioni ai Rettori in merito alla solidità dell'impianto del DDL, sino a qualche giorno fa considerato di improbabile approvazione. I Rettori peraltro temono che il provvedimento, sempre che venga approvato per tempo, possa essere oggetto di impugnazione da parte del Commissario dello Stato in quanto non adeguatamente strutturato. Il Presidente Laccoto di contro sosterrebbe che, anche se ciò avvenisse, salterebbero soltanto alcuni articoli e quello del Piano di rientro si salverebbe. A quel punto l'aula dovrebbe procedere alla riapprovazione del testo con l'esclusione degli articoli impugnati. Inoltre, vi informo che in parallelo  l'Assessorato Regionale della Salute, su espressa volontà politica dell'Assessore Russo, ha deciso di trasmettere alle Università, previo passaggio per una ratifica in VI Commissione, l'ipotesi di finanziamento di 166 contratti, di fatto rimettendo nella mani delle Università la patata bollente. 
Vista la ristrettezza dei tempi, entro il 20 maggio infatti le Università che intendessero mettere a concorso posti aggiuntivi regionali dovranno inviare la richiesta di autorizzazione al MIUR, a questo punto la scelta definitiva ricadrà sulle singole Università. Se queste si sentiranno tecnicamente confortate dall'approvazione del DDL in questione, allora potrebbero procedere; ma non ci sentiamo di poter escludere a priori che una o più delle tre Università possa invece optare per non mettere a concorso i posti aggiuntivi regionali per paura di sovraesporsi ulteriormente agli effetti del debito ed alle incombenze dell'anticipazione degli stipendi dei neospecializzandi.
 
Il Comitato aspiranti specializzandi Catania, Messina, Palermo 
Le sedi SIGM Catania, Messina, Palermo e Reggio Calabria
Non ci sono commenti.







  • Cliccando il tasto sottostante si accettano i termini e le condizioni del sito.Termini e Condizioni

  • Oppure utilizza Facebook per accedere in modo semplice e veloce e saltare tutti i passaggi della registratione.
    Registrati utilizzando facebook

Prontuario Farmaceutico Online

Prontuario farmaceutico online