Categoria: Generale » Importanti approvazioni in seno al Consiglio Nazionale degli Studenti Specializ

Importanti approvazioni in seno al Consiglio Nazionale degli Studenti Specializ

Importanti approvazioni in seno al Consiglio Nazionale degli Studenti Specializ

In data 8 novembre 2010 sono state approvate due mozioni importantissime.

In data 8 novembre 2010, nel corso della seconda seduta del nuovo Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari, su proposta del Dr. Carlo Manzi, rappresentante unico degli iscritti alle scuole di specializzazione e responsabile nazionale del S.I.G.M., sono state approvate all’unanimità due mozioni.
La prima inerente la richiesta di sblocco dell’iter procedurale per l’indizione del prossimo concorso di accesso alle Scuole di Specializzazione per l’a.a. 2010/2011.
La seconda riguarda gli specializzandi “non medici” iscritti alle scuole di specializzazione di area sanitaria: nel particolare il CNSU ha chiesto il reperimento dei fondi necessari a stanziare 1000 contratti aggiuntivi, da destinare ai laureati “non medici” (biologi, farmacisti, biotecnologi, odontoiatri ecc.) vincitori del prossimo concorso di specializzazione. All’interno della mozione viene anche chiesto al Ministro di tutelare tutti gli specializzandi non medici iscritti alle scuole di specializzazione di area sanitaria a partire dall’a.a. 2008/2009.
Ringraziamo i Consiglieri del C.N.S.U. che hanno espresso per entrambe le mozioni unanime parere favorevole, ed auspichiamo che queste vengano positivamente recepite dal Ministro.  Complimenti a Carlo che già nella seduta successiva a quella di insediamento del nuovo CNSU di cui fa parte è riuscito ad ottenere questo risultato.


Antonio Carnì

Responsabile sede SIGM (Segretariato Giovani Medici) di Messina


 

Non ci sono commenti.







  • Cliccando il tasto sottostante si accettano i termini e le condizioni del sito.Termini e Condizioni

  • Oppure utilizza Facebook per accedere in modo semplice e veloce e saltare tutti i passaggi della registratione.
    Registrati utilizzando facebook

Prontuario Farmaceutico Online

Prontuario farmaceutico online